lunedì 6 maggio 2013

Pane Ripieno di Verdure

La domenica è la giornata per eccellenza delle ricette da "riciclo" in cui mi diverto a creare qualcosa di nuovo utilizzando quello che rimane nel frigo. Così è nata la ricetta del pane ripieno di verdure, che - lo ammetto - mi ha dato grossissime soddisfazioni.
Il risultato ha stupido perfino me, non immaginavo che con un po' di farina e qualche verdura che avevo in frigo potessi ottenere un calzone così soffice e profumato! Buonissimo da mangiare sia caldo, sia freddo!

Ingredienti per la pasta di pane:
350 gr di farina
1 bustina di lievito per pizza
1/2 cucchiaio di sale
1/2 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di olio evo
acqua tiepida

Ingredienti per il ripieno:
4 zucchini freschi
3-4 patate di media grandezza
1 cipolla di tropea
fiori di zucca
3 uova
80 gr parmigiano grattugiato
150 ml di panna da cucina vegetale
sale, pepe, noce moscata q.b.

Per prima cosa ho impastato la farina con il lievito, sale, zucchero, due cucchiai di olio e acqua tiepida a filo, impastando continuamente con le mani fino a ottenere una palla di massa bella soda. Ho messo l'impasto a lievitare in una ciotola coperto da un panno fino a quando il volume non si è duplicato.
Nel frattempo ho lavato tutte le verdure e le ho ridotte a piccoli cubetti; in padella ho fatto soffriggere la cipolla di Tropea tagliata molto finemente insieme all'olio evo e vi ho fatto rosolare le verdure; ho allungato con mezza tazzina d'acqua per evitare che si attaccassero. Ho lasciato cucinare lasciando però le verdure abbastanza sode.
In una ciotola ho sbattuto le tre uova con un pizzico di sale, il parmigiano, pepe, noce moscata e ho allungato con la panna da cucina: in questo composto ho versato le verdure intiepidite.
Ho diviso la pasta in due palline: una più grande e l'altra leggermente più piccola; dalla palla più grande ho ottenuto un disco largo che ho posto come fondo in una teglia rotonda oleata, facendo attenzione a coprire anche i bordi della teglia; ho versato il ripieno e coperto con il disco più piccolo a mo' di coperchio; ho creato un risvolto con i bordi di pasta sottostante e ho sigillato il tutto. Per finire, con una forchetta ho creato dei fori sul disco di pasta sovrastante e ho spennellato con olio d'oliva. Ho infornato per circa 30 min a 200 gradi (ma dipende dal forno).

1 commento: