venerdì 14 dicembre 2012

Biscotti fiocchi di neve

Si chiamano fiocchi di neve, ma secondo me il nome giusto sarebbe "palline di neve" perché sono morbidissimi biscotti rotondi coperti di zucchero a velo.

In pratica la classica pasta di mandorle siciliana che si scambia specialmente nei giorni di Natale.

Molto semplice e perfetta per avere sempre a disposizione un dolcino di fine pasto come piace a me ;)

Biscotti di Natale: fiocchi di neve con mandorle e zucchero


Ingredienti: 1/2 kg di mandorole, 1/2 kg di zucchero, 3-4 albumi, 1 cucchiaio di miele, amaretto di Saronno q.b., zucchero a velo q.b., burro q.b.

Preparazione

1. Mettete nel mixer le mandorle (io uso quelle già sgusciate in busta) e tritatele finemente insieme allo zucchero: trasferite su un piano, aggiungete un cucchiaio di miele e impastate per bene a mano (se avete un impastatrice tanto meglio, utilizzate quella!)

2. Unite gli albumi e l'amaretto di Saronno (per la dose sono andata ad occhio): impastate ancora fino a quando non avrete un composto compatto.

3. Create le palline (io le faccio sempre di dimensioni varie così ho poi la scelta a seconda che abbia voglia di un micro-dolcino o di qualcosa di più sostanzioso ;) ) e rotolatele, una alla volta, nello zucchero a velo

4. Disponete i biscotti in una teglia precedentemente imburrata e cuocete a 190 gradi per una decina di minuti: come sempre la cottura dipende dal forno, quindi sappiate che sarà il momento di sfornare quando vedrete i biscotti leggermente dorati e.... con delle antiestetiche spaccature ;P

4 commenti:

  1. xchè i miei non si sono gonfiati quindi hanno perso la forma e sono risultati gommosi. Ti prego rispondimi

    RispondiElimina